'Tutto quello che non ricordo' di J.H. Khemiri

  • 20/08/18
  • Spazi Sostenibili
  • 198 Visualizzazioni

Da leggere in spiaggia, oppure al ritorno dalle vacanze

Un giovane ragazzo muore. Samuel, 23 anni, nato in Svezia ma con origini straniere. Ha studiato, è integrato, ha un lavoro, grandi ideali e vuole, o almeno voleva cambiare il mondo.

Ma qualcosa non andava per il verso giusto e le persone che gli erano più vicine lo sapevano. Per questo dubitano che la sua morte sia stata solo una fatalità. Un incidente stradale, da solo, di giorno. La sua auto è andata a schiantarsi a tutta velocità contro un albero. Qualcuno si mette ad indagare e a studiare la sua vita, vuole capire.

E' uno scrittore che ha conosciuto Samuel solo di sfuggita incontrandolo per pochi istanti e che saputo della sua morte, vuole vederci chiaro.

Samuel aveva anche conosciuto l'amore, il grande amore, l'amicizia, una grande amicizia. Persino una grande amicizia nata negli anni dell'infanzia, che poteva diventare l'amore della vita.

Lo scrittore cerca e interrroga tutti coloro che lo conoscevano: sua madre, l'amico, la compagna, l'amica d'infanzia.

Affianca e incrocia le interviste, mettendo assieme i cocci della vita di Samuel fino a far luce su aspetti che forse nessuno aveva capito, nemmeno Saumel.

 

Il libro si trova su Amazon ma anche da Feltrinelli in offerta (quando scriviamo)

 

Autore: Jonas Hassen Khemiri
Titolo: Tutto quello che non ricordo
Traduzione: A. Bassini
Editore: Iperborea
Anno: 2017